IL COSTO DI UN PAESAGGIO CHE SI TRASFORMA
Le energie rinnovabili, in particolare quelle derivanti dall'energia eolica, sono vitali per un futuro sostenibile. Tuttavia, spesso la loro adozione deve affrontare diverse sfide, tra cui la resistenza locale.

Un recente studio pubblicato su PNAS esplora l'aspetto spesso trascurato della visibilità dei generatori eolici, che può influire sui valori immobiliari negli Stati Uniti.
Lo studio rivela che i generatori eolici vicino alle abitazioni possono ridurre il loro valore fino all'8%.

La buona notizia è che questo impatto diminuisce significativamente con la distanza, per i generatori eolici installati più di recente, e tende a svanire nel tempo.
Le fonti di energia rinnovabile sono essenziali per la transizione verso un sistema energetico decarbonizzato e per rendere la rete elettrica più sostenibile dal punto di vista ambientale.

Alternative energetiche pulite come l'energia eolica possono sostituire efficacemente i combustibili fossili, contribuendo a ridurre l'inquinamento atmosferico e a rallentare il cambiamento climatico.
L'energia eolica è la fonte di energia rinnovabile non idroelettrica a più rapida crescita al mondo.

Tuttavia, l'implementazione delle infrastrutture per l'energia eolica, tra cui le turbine eoliche, affronta significative sfide. Un degli ostacoli principali è l'opposizione delle comunità locali.
Le turbine, i componenti principali della generazione di energia eolica, possono essere rumorose, ostruire la luce solare, produrre luci intermittenti e interrompere la vista panoramica.

Queste preoccupazioni possono portare ad attriti tra lo sviluppo delle energie rinnovabili e la conservazione ambientale, potenzialmente aggravando le disuguaglianze sociali esistenti.

Uno studio pubblicato sulla rivista Proceedings of the National Academy of Sciences (PNAS) da un team internazionale di scienziati, tra cui ricercatrici e ricercatori del CMCC, del Potsdam Institute for Climate Impact Research (PIK) e dell'Università della California a Berkeley, offre una prospettiva completa su questo problema, cruciale per valutare i compromessi tra i benefici e i costi delle fonti di energia rinnovabile e per acquisire una comprensione approfondita dei loro impatti.

Questo studio rappresenta una valutazione unica dei costi esterni della generazione di energia eolica, e si concentra specificamente sull'impatto della visibilità sui valori immobiliari negli Stati Uniti.

"Questa situazione è un classico problema del tipo 'Not In My Backyard' ('non nel mio cortile'), che porta a estesi dibattiti politici sulla crescita delle energie rinnovabili", afferma Wei Guo, ricercatrice CMCC ed EIEE, l'European Institute on Economics and the Environment, e prima autrice dello studio.
"Nel quadro generale della situazione, la soluzione economica consiste nel trovare un equilibrio tra i benefici ambientali globali delle energie rinnovabili e gli impatti locali sulle comunità vicine".

La ricerca si concentra sull'impatto della generazione di energia eolica sulle comunità locali, di solito trascurato. In particolare, lo studio affronta come i generatori eolici, quando integrati nel paesaggio, influenzino il valore percepito delle abitazioni da parte dei residenti.
L'obiettivo principale è contribuire all'analisi dei costi e dei benefici dello sviluppo delle energie rinnovabili, facilitando una presa di decisione più informata sia per i responsabili politici che per il pubblico riguardo a nuovi progetti.

Per perseguire questo obiettivo, i ricercatori hanno meticolosamente compilato un database sulla visibilità dei generatori eolici, incorporando dettagli sulla posizione e sull'altezza di ogni turbina collegata all'alimentazione della rete negli Stati Uniti.

Il database è corredato da una mappa di elevazione ad alta risoluzione, che tiene conto della topografia sottostante del paesaggio.
Basandosi sulla teoria del valore edonico, i ricercatori hanno condotto stime statistiche per valutare l'impatto della visibilità dei generatori eolici sul valore delle abitazioni.

Queste stime si basano su dati provenienti da un set di dati completo che copre la maggior parte delle vendite di abitazioni negli Stati Uniti dal 1997.
Lo studio rivela che, in media, la visibilità dei generatori eolici ha un impatto negativo ed economicamente significativo sui valori delle abitazioni entro una distanza inferiore a 8 km.
Tuttavia, questo effetto diventa indistinguibile da zero a distanze più grandi.

Inoltre, l'impatto è notevolmente più piccolo per i generatori eolici installati di recente e diminuisce significativamente nel tempo dopo la loro installazione.
I risultati dello studio gettano luce sulle complicate dinamiche tra l'infrastruttura delle energie rinnovabili e i valori immobiliari locali, fornendo un nuovo punto di vista sullo sviluppo energetico sostenibile per la comunità.

I risultati dello studio mostrano che vedere una turbina eolica a meno di 2 chilometri di distanza può abbassare il valore di una casa fino all'8%.
"Per immaginarlo, pensate di tenere una pallina da golf allungata di fronte a voi: sarà approssimativamente grande quanto appare grande un generatore eolico da quella distanza", dice Guo.
"Tuttavia, man mano che ci si allontana da una turbina, il suo impatto sui valori delle case diminuisce rapidamente.

A 8 chilometri di distanza, un generatore eolico appare grande circa come una compressa di aspirina allungata di fronte a voi, e a questa distanza non influisce realmente su ciò che le persone pensano che valgano le loro case".
La perdita di valore totale per tutte le case negli Stati Uniti con vista su turbine eoliche si traduce in un calo di 24,5 miliardi di dollari USA.

Anche se si tratta di una perdita significativa, rappresenta una frazione relativamente piccola se confrontata con il valore totale di tutte le abitazioni negli Stati Uniti – oltre 45000 miliardi di dollari nel 2022.

"Concludiamo che anche se le case vicine ai generatori eolici possono perdere valore a causa del loro impatto sul paesaggio, gli impatti sono solo una piccola parte nell'insieme di tutte le case, e ci aspettiamo che diventino ancora meno problematici in futuro", conclude Guo.
"Questo progetto si pone all'avanguardia della comprensione di come l'energia rinnovabile influisca sulle comunità locali. È come mettere un nuovo paio di occhiali per guardare come l'energia eolica influisce sulla vita e sulle case delle persone".

Questa ricerca ha aperto la strada a una valutazione nazionale completa dei costi esterni della generazione di energia eolica, ma segna anche un significativo avanzamento nella precisione quantitativa considerando non solo la prossimità ma anche la reale visibilità dei generatori eolici dalle case.

La creazione di un ampio database utilizzando tecniche avanzate dalle scienze della geografia e della cartografia è un altro elemento innovativo di questa ricerca.
Applicando questi metodi a ogni generatore su scala industriale e a mappe di elevazione ad alta risoluzione, lo studio integra diverse aree interdisciplinari, rappresentando un significativo passo avanti nella ricerca sull'economia e la politica ambientale.

"Personalmente, vivendo nel nord della California per cinque anni, ho visto di persona quanto le persone possano essere riluttanti o contrarie ai nuovi progetti di generatori eolici.
Questo ha suscitato il mio interesse in questo campo di ricerca", ha detto Guo.
"Per me, questo progetto è più di uno studio accademico.
Si tratta di affrontare una questione del mondo reale che ho osservato e di utilizzare le mie competenze per fare luce su un argomento che influisce sulla vita di molte persone".

Per maggiori informazioni:
Guo W, Wenz L, Auffhammer M. 2024. The visual effect of wind turbines on property values is small and diminishing in space and time. 121 (13)https://doi.org/10.1073/pnas.2309372121



Riceviamo e volentieri pubblichiamo.
Contatti stampa CMCC