luglio 2019
CAMMINARE NELL' ALTA VAL DI FIEMME
Questi appunti sono il taccuino di un trekking in Val di Fiemme, tra la località di Bellamonte e il Passo Rolle e la Val Venegia.
Sulle Alpi a quelle quote e alla fine di giugno è il miglior momento per poter osservare la fioritura dei pascoli e dei sottoboschi.

Malgrado il maltempo alla fine di ottobre del 2018 abbia fatto grandi danni alle splendide peccete (foreste di abete rosso) il paesaggio di queste splendide valli è ancora meraviglioso.

La Magnifica Comunità della Val di Fiemme insieme al Parco Regionale di Paneveggio è impegnata a rimuovere gli alberi caduti prima che la loro macerazione sviluppi dannosi parassiti che comprometterebbero anche il complesso forestale. In aiuto ai boscaioli trentini sono stati chiamati uomini e mezzi dall’Austria e dalla Slovenia.

Le fioriture incontrate sono costituite da:
foto

foto

foto

foto


Camminando per i sentieri tra i boschi e i pascoli abbiamo fatto anche incontri ravvicinati con cervi, caprioli, bovini e volpi
foto


Durante le camminate il dot. Emilio Fava ci ha aiutato a riconoscere gli elementi vegetali della flora e della fauna e ci ha aiutato ad apprezzare questo particolare ambiente alpino aiutandoci a riconoscere ed a catalogare quanto sopra descritto.


(foto Anna Zacchetti)
Anna Zacchetti

 
stampa articolo
Politica dei Cookie       -       Design & Animation: Filippo Vezzali - HTML & DB programming: Alain Franzoni